Dove Sei: HOME > NEWS


Servizi Inail in emergenza epidemiologica da COVID-19

Data pubblicazione: 30/04/2020 | Data Evento: 04/05/2020

NOTA DEL DIRETTORE INAIL SICILIA AGLI ORDINI PROFESSIONALI


La situazione epidemiologica da COVID-19 ha modificato drammaticamente la vita di tutti i cittadini, dei lavoratori e dei datori di lavoro con le notorie refluenze nelle attività sociali e produttive e le misure di prevenzione e contrasto dell’epidemia adottate hanno determinato un impatto sulle abitudini e sullo stile di vita di tutta la popolazione.


Anche le Pubbliche Amministrazioni hanno dovuto far fronte alla difficile emergenza sanitaria attivando quanto necessario per garantire la continuità dei servizi e in particolare l’Inail, grazie ad una fase sperimentale di nuove modalità di lavoro agile avviata da tempo, ha gestito l’emergenza e sta affrontando nuovi compiti, incrementando le attività collegate al contrasto e al contenimento epidemiologico, le iniziative di informazione e di sostegno soprattutto rivolte agli operatori sanitari e lo studio delle situazioni di rischio connesse alla gestione emergenziale.


Le nuove disposizioni contenute nel DPCM 26 aprile 2020, efficaci dal 4 maggio p.v. preannunciano una fase molto delicata che dovrà essere governata dalla responsabilità individuale, dal distanziamento sociale, dalle precauzioni per le misure di sicurezza e da nuove modalità lavorative. Proteggere la salute e garantire la sicurezza dei lavoratori è uno degli obiettivi primari della mission dell’Inail che fin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica ha posto in essere strategie e misure straordinarie per fronteggiare l’emergenza sanitaria e offrire sostegno e tutela ai propri assicurati.


L’Istituto ha fornito il proprio apporto specialistico con diverse misure, anche in collaborazione con Organismi nazionali , quali la redazione del “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARSCoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione”, la guida tecnica per il settore dei trasporti pubblici, i tutorial per la gestione dello stress e la prevenzione del bournot, per l’uso dei D.P.I, i servizi di supporto psicologico per gli operatori sanitari e altro materiale informativo, scaricabile dal Portale dell’Istituto al LINK: https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/news-ed-eventi.html


Una sintesi delle numerose attività realizzate è descritta in una pubblicazione digitale, anch’essa scaricabile al link:  https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/news-ed-eventi/news/newspubblicazione-dossier-informativo-covid-2020.html che si allega per pronta visione, in quanto valido supporto per l’adozione delle idonee e graduali misure di prevenzione per “il ritorno al lavoro”.


Ad oggi, le Direzioni territoriali Inail della Sicilia, in conformità delle disposizioni normative, gestiscono i servizi e le richieste di informazione dell’utenza con canali di accesso telematico o mediante assistenza telefonica, al fine di contenere il front office, fatti salvi quelli necessitati che sono gestiti nel rigoroso rispetto delle disposizioni igienico sanitarie con l’ausilio di idonee misure di protezione. Per quanto premesso, nell’ambito delle attività di informazione dei servizi istituzionali, poiché anche le nuove misure previste per la “fase 2” prevedono per le Pubbliche Amministrazioni la continuità dei servizi con modalità di lavoro in smart working, si dà assicurazione che la Direzione regionale, unitamente alle Strutture provinciali, garantirà tale continuità di servizio con tutti gli strumenti di dialogo telematico.


Per opportuna informazione sui contatti con le Sedi, si fornisce il link del Portale Inail https://www.inail.it/cs/internet/docs/alg-avviso-covid-19-regione-sicilia_6443145048131.pdf


In particolare, l’Istituto in regione assicurerà la continuità dei canali di comunicazione già attivi in tutto il territorio potenziando se ritenuto necessario gli strumenti telematici a disposizione. Ciò premesso, nel ritenere che la proficua collaborazione possa contribuire alla realizzazione di un programma di azioni e interventi diretti a rafforzare il sistema regionale della prevenzione, favorendo al contempo la competitività e la sostenibilità dei sistemi di sicurezza sociale, la scrivente Direzione regionale è disponibile a intensificare le sinergie, in questo particolare momento che ci vede tutti coinvolti per fare “rete in regione”, attraverso azioni specifiche di confronto su settori di interesse. Con l’auspicio che un’azione a livello globale e più che mai diffusa a livello territoriale, con la realizzazione di iniziative di studio e di ricerca per sviluppare percorsi di sensibilizzazione sui temi della prevenzione della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, possa contribuire a rendere il lavoro “più sicuro” nella nostra regione.






Cambia lo Stile

Menu Sfondo Originale

Menu Sfondo Colore

Alta Visibilità